Periodo: dal 14 al 23 novembre / 10 giorni

Tour alla scoperta dell’incantevole Myanmar, che tutti in Occidente chiamano ancora Birmania.

E la “birmanità” è il motivo per cui si visita questo paese rimasto a lungo isolato dal mondo che avvolge con la sua spiritualità, suggestivi panorami e un contatto ancora autentico con la popolazione locale.Visiteremo insieme: Yangon e la dorata Shwedagon Pagoda, l’antica capitale di Mandalay,  suggestivi villaggi sul fiume Ayeyarwaddy, la mitica Bagan dalle mille pagode, la scenografica bellezza del Lago Inle a contatto con le etnie locali.

Tour di gruppo con accompagnatore SUITE 152.

Numero massimo di partecipanti 16.

Per prenotazioni e informazioni
Sabrina Pietralunga
sabrina@suite152.eu 0521 960374

Ed ecco ergersi all’orizzonte un mistero dorato, una splendida, luccicante meraviglia che fiammeggiava sotto il sole, con una forma che non era quella di una cupola musulmana né di una guglia di un tempio hindu.

“Quella è la vecchia Shwedagon” disse il mio compagno di viaggio.

La cupola dorata disse: “Questa è la Birmania, e sarà diversa da ogni altra terra che tu possa aver conosciuto” .

Rudyard Kipling, Letters from the East (1898)

UA-114656925-1